Cartografia

Per quanto riguarda le cartine geografiche di Codera, la situazione merceologica è la seguente:

Il CAI e la Regione Lombardia, nell'ambito del progetto Charta Itinerum, hanno realizzato recentemente delle cartine molto belle e dettagliate, una delle quali contiene la Val Codera e le valli limitrofe. Si può scaricare in alta definizione (34 Mb) dal sito a questo indirizzo.

Contestualmente alla creazione del Sentiero Bonatti è stata prodotta una splendida mappa che comprende le valli Codera, dei Ratti e Masino [NOTA: Manca la Bocchetta della Teggiola]. Si può scaricare liberamente una variante alleggerita QUIInoltre con una APP gratuita è possibile navigare e "geotaggarsi" nella mappa tramite smartphone mentre si percorre il sentiero. QUESTO è il link.  

Le tre cartine sottostanti sono reperibili in commercio. La prima è la cartina allegata al numero sul Pizzo Badile di Meridiani Montagna. Si può acquistare con un libretto sui principali sentieri. La seconda è la cartina Kompass classica n°92 "Chiavenna Val Bregaglia" (ATTENZIONE! Sulla Kompass sono segnati sentieri non percorribili con zaini da route!!!). La cartina Kompass è accessibile anche online QUI La terza è la cartina Svizzera (la 277 "Roveredo", che per completezza va acquistata con la 278 "Monte Disgrazia"). Anche la cartina svizzera è accessibile QUI (ma non sono molto evidenti i sentieri!).

 

carta01pcarta03pcarta02p

 

 

 

 

 

Se nessuna delle cartine proposte fosse reperibile presso la vostra città, fate riferimento alla Cooperativa scout più vicina o alla KIM Lombarda.